L'azzardo non è un gioco

Proseguono gli incontri di sensibilizzazione e prevenzione sul tema del gioco d’azzardo patologico
L'azzardo non è un gioco

L'azzardo non è un gioco

I centri sociali del territorio si aprono alla prevenzione sul tema del gioco d’azzardo in un ciclo di quattro incontri tenuti dalle psicoterapeute Claudia Bianchi e Francesca Battaglia.

Ecco il calendario degli incontri:

  • mercoledì 11 aprile, ore 18, presso Centro Sociale Culturale Ricreativo Annalena Tonelli (via Galletta 42);
  • venerdì 13 aprile, ore 16, presso Centro Sociale “La Terrazza” Ponticella (via del Colle 1);
  • martedì 17 aprile, ore 14.30, presso Centro Sociale Culturale Arci San Lazzaro (via Bellaria 7);
  • mercoledì 18 aprile, ore 16, presso Centro Sociale Malpensa (via Jussi 33).

 

Il Servizio FreeGAP offre accoglienza e sostegno immediato a chi vive con sofferenza i costi, non solo economici, della dipendenza da gioco. È una risorsa gratuita, professionale e con garanzia di riservatezza e si caratterizza come spazio di prossimità: un luogo “al posto di”, in cui i giocatori d’azzardo possono trovare ascolto ed essere supportati nel difficile distacco dalle ritualità problematiche, che ne condizionano la vita di tutti i giorni. E poi, nel dialogo con professionisti delle dipendenze, muoversi alla ricerca di alternative possibili, di equilibri diversi fuori dai circuiti compulsivi di un’esperienza esclusiva e totalizzante.

Continua a leggere sul sito di Open Group

Scarica la locandina

Può interessarti anche

No slot - Contrasto al gioco d’azzardo patologico

Valuta questo sito