Strumenti personali

Sezioni

Lotta alla zanzara tigre: via alla distribuzione gratuita dei larvicidi

Le fialette per i privati sono disponibili nella sede del Comune
Lotta alla zanzara tigre: via alla distribuzione gratuita dei larvicidi

Zanzara tigre

Da ormai diversi anni il Comune di San Lazzaro, consapevole del potenziale rischio sanitario legato alla Zanzara Tigre e a quella comune, si impegna in azioni di contrasto alla diffusione di questo fastidioso insetto secondo le linee guida elaborate dall’Istituto Superiore di Sanità e dalla Regione Emilia Romagna. Accanto alle azioni di prevenzione e bonifica portate avanti dall’Amministrazione su tutte le aree pubbliche del territorio, è però necessario che gli stessi privati mettano in atto tutte le misure necessarie per contrastare il proliferare della zanzara Tigre e comune nelle aree private e condominiali.

Per agevolare il più possibile l’azione dei privati, il Comune ha iniziato dunque dal 14 giugno, la distribuzione gratuita di flaconcini con azione larvicida.

I cittadini residenti che ne facciano richiesta, possono ritirare i flaconcini (massimo uno per numero civico) presso la sede del Comune, in piazza Bracci 1, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 13.00 e il giovedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30.

Come è noto la zanzara, in particolare la zanzara Tigre (Aedes albopictus), si riproduce deponendo le uova in piccole raccolte d’acqua e il periodo favorevole allo sviluppo della specie è indicativamente da fine aprile a metà ottobre. Per salvaguardare il più possibile la salute dei cittadini e l’ambiente è di fondamentale importanza il contenimento delle popolazioni di zanzara Tigre e zanzara comune, non tanto agendo sulle zanzare adulte quanto, piuttosto, intervenendo sui ristagni acquatici (lotta antilarvale o larvicida).

Ricordiamo che è obbligatorio per i cittadini trattare l’acqua presente nei tombini, griglie di scarico, pozzetti di raccolta delle acque meteoriche, presenti negli spazi di proprietà privata ricorrendo a prodotti di sicura efficacia larvicida, cercando di limitare il ristagno di acqua in contenitori, sottovasi e ed eventuali accumuli idraulici nelle aree di pertinenza (ordinanza dirigenziale n. 161/2018).

Come si usa il prodotto larvicida

  • Il prodotto va somministrato solamente nei luoghi di ristagno di acqua che non possono essere svuotati manualmente (tombini, bocche di lupo);
  • applicare ogni 28-30 giorni fino al mese di ottobre da 10 a 40 gocce di prodotto e ripetere il trattamento dopo ogni evento piovoso;
  • il prodotto non colpisce le zanzare adulte quindi è inutile utilizzarlo in zone diverse dai piccoli ristagni d’acqua;
  • si consiglia di registrare le date degli interventi effettuati.

 

Per qualsiasi necessità e chiarimento, il Settore Ambiente del Comune rimane a disposizione ai seguenti recapiti: tel. 051-6228011 e mail: ambiente@comune.sanlazzaro.bo.it

Valuta questo sito