Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Aree tematiche / Il Comune / Schede procedimento / Acquisto della cittadinanza italiana a seguito di matrimonio

Acquisto della cittadinanza italiana a seguito di matrimonio

ultima modifica 08/07/2015 13:26
ultimo aggiornamento: 2015/05/21 00:00:00 GMT+2

Descrizione del servizio

Modalità di richiesta

L'istanza deve essere inviata online attraverso il sito https://cittadinanza.dlci.interno.it

Modalità di erogazione

Decreto del Ministro dell'Interno.

Requisiti del richiedente
Il coniuge straniero o apolide di cittadino/a italiano/a deve avere residenza legale in Italia da almeno 2 anni dopo il matrimonio oppure, se risiede all'estero, devono essere trascorsi almeno tre anni dal matrimonio.
I termini predetti sono ridotti della metà in presenza di figli nati o adottati dai coniugi.
Non deve esservi stato scioglimento, annullamento o cessazione degli effetti civili del matrimonio e non deve sussistere separazione legale.

L'elenco dei documenti da presentare è allegato al modello di domanda.

vai ad inizio pagina ↑

Navigazione

Il Comune

Dove rivolgersi

Stato Civile

Municipio - piazza Bracci 1 Scheda dell'ufficio

Orario al pubblico

L'ufficio riceve su appuntamento.
Orari in vigore:
Lunedì, martedì e venerdì dalle 9 alle 12.30
Giovedì dalle 9 alle 13
Sabato dalle 9 alle 12
mercoledì mattina aperto solo per denunce di nascita in scadenza del termine previsto dalla legge e denunce di morte
Chiusura: Chiuso il 17 dicembre per festa del Patrono
Note: Per le pratiche di stato civile prendere appuntamento telefonando al numero: 051 622 8149

Contatti

Email:
@ Stato Civile
Telefono: 051 622 8149
Fax: 051 622 8287

Riferimenti

Responsabile del procedimento

Davide Bray