Albo del volontariato singolo

ultima modifica 22/11/2017 11:39

Descrizione del servizio

Il volontariato può essere prestato, oltre che all'interno di un'organizzazione di volontariato, anche individualmente.

Viene definito "volontariato singolo" la volontà del singolo cittadino di mettersi a disposizione della propria comunità, aiutando altri cittadini grazie alle proprie competenze.

Il Comune di San Lazzaro, per facilitare questo tipo di attività, ha istituito un registro, l'Albo del Volontariato Singolo, ovvero un elenco nel quale verranno iscritte le persone che intendono svolgere attività individuale di volontariato all'interno del territorio comunale.

Successivamente all'iscrizione all'albo, il cittadino e il Comune definiscono un programma delle attività da svolgere e sottoscrivono un atto amministrativo in cui vengono indicati il numero di ore previste, il tipo di impiego, il percorso formativo e la copertura assicurativa.

I volontari svolgeranno attività solidaristiche integrative, ma non sostitutive dei servizi di competenza dell'Ente, servizi che non rientrano tra le mansioni svolte o previste dalle organizzazioni di volontariato locali.

Le attività solidaristiche di volontariato riguardano i seguenti ambiti:

  • assistenza domiciliare a prevalente aiuto alla persona (con particolare riferimento agli anziani e ai portatori d'handicap);
  • assistenza a prevalente aiuto alla persona presso strutture residenziali e semiresidenziali (con particolare riferimento agli anziani e ai portatori d'handicap);
  • assistenza di segretariato sociale a favore di persone anziane;
  • sorveglianza presso le strutture scolastiche nelle fasi di entrata e uscita studenti;
  • supporto nell’ambito dei servizi scolastici ed educativi comunali;
  • sorveglianza presso strutture a valenza ricreativa e/o culturale per meglio adeguare gli orari di accesso alle esigenze dell'utenza;
  • sorveglianza di aree verdi o comprensive di opere di valore architettonico e/o monumentale durante manifestazioni pubbliche a carattere sociale, sportivo, culturale, folkloristico, ecc.

Le modalità e il rapporto di collaborazione tra l'Amministrazione e i singoli volontari sono stabilite nel regolamento allegato alla Delibera di Giunta n. 225/2001.

vai ad inizio pagina ↑

Presentazione della Domanda

Chi può presentarla

Possono iscriversi all'albo del volontariato tutte le persone di età superiore ai 18 anni.

Modalità di presentazione e di consegna

È possibile chiedere l'iscrizione all'albo presentando la scheda di iscrizione, scaricabile a fondo pagina e disponibile nei seguenti uffici:

La scheda compilata dovrà essere presentata in uno dei seguenti modi:

 

 

vai ad inizio pagina ↑

Dove rivolgersi

Sportello Sociale

Municipio - via Emilia 90 Vedi info e orari
Telefono051 622 8255 Email@ Sportello Sociale Fax051 622 8283

Riferimenti

Responsabile del procedimento

Giovanni Agrestini

Funzionario sostituto
ai sensi della L. 241/'90

Andrea Raffini
Valuta questo sito