Salta al contenuto

Avviso per la formazione di una graduatoria per l'assegnazione di un contributo per la copertura del costo di frequenza ai Centri estivi 2021 per bambini e ragazzi da 3 a 13 anni

La scadenza per la presentazione delle domande è il 4 giugno 2021

Bando Scaduto

Descrizione

Descrizione della gara

Il Comune di San Lazzaro di Savena ha aderito al “Progetto per la conciliazione vita-lavoro”, in qualità di Ente capofila del Distretto di San Lazzaro di Savena, finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo, a sostegno delle famiglie che avranno la necessità di utilizzare servizi estivi per bambini e ragazzi da 3 a 13 anni, nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche/educative.

Il contributo alla singola famiglia per ciascun bambino/ragazzo è determinato come contributo per la copertura del costo di iscrizione ed è complessivamente pari ad un massimo di 336,00 euro per ciascun bambino/ragazzo, che può essere utilizzato:

  • pari al massimo a 112,00 euro per ciascuna settimana se il costo di iscrizione previsto dal soggetto erogatore, è uguale o superiore a 112,00 euro;
  • pari all’effettivo costo di iscrizione per settimana se lo stesso è inferiore a 112,00 euro;


Dato il contributo massimo erogabile per settimana pari a 112,00 euro e a fronte di un massimo di contributo erogabile per bambino/ragazzo di 336,00 euro, l’eventuale minore spesa sostenuta per ciascuna settimana rispetto al massimale previsto di 112,00 euro potrà consentire:

  • l’ampliamento del periodo di frequenza, ovvero del numero di settimane di partecipazione del bambino/ragazzo al centro estivo;
  • di contribuire alla parziale riduzione del costo effettivo per la partecipazione ad una eventuale settimana aggiuntiva ancorché le risorse residue, rispetto al contributo massimo di 336,00 euro, permettano solo parzialmente la copertura del costo di iscrizione restando la differenza rispetto al costo di iscrizione non coperto dal contributo pubblico in carico alla famiglia.


Si specifica inoltre che:

  • le settimane possono essere anche non consecutive;
  • le settimane possono essere fruite anche in centri estivi differenti, anche aventi costi di iscrizione differenti, ricompresi negli elenchi approvati dai Comuni/Unioni di Comuni, anche con sede in altro distretto rispetto a quello di residenza.


Le risorse assegnate al Distretto di San Lazzaro di Savena (per i comuni di Loiano, Monghidoro, Monterenzio, Ozzano dell’Emilia, Pianoro, San Lazzaro di Savena) per l’estate 2021 sono pari a Euro 102.727,00.

Descrizione della gara

Famiglie, residenti nel Comune di San Lazzaro di Savena, di bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 13 anni (nati dal 2008 al 2018).

Requisiti del richiedente

Sono destinatari degli interventi bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 e i 13 anni (nati dall’01/01/2008 ed entro il 31/12/2018) appartenenti a famiglie con attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) 2021 o, in alternativa per chi non ne è in possesso, con attestazione ISEE 2020, nonché, nei casi previsti dalle disposizioni vigenti, dall’ISEE corrente fino a 35.000,00 euro.

Fermi restando i requisiti ISEE e di anno di nascita potranno accedere alle opportunità del presente Progetto i bambini e i ragazzi appartenenti a famiglie, da intendersi anche come famiglie affidatarie e nuclei monogenitoriali, nelle quali:

  • entrambi i genitori siano occupati ovvero siano lavoratori dipendenti, parasubordinati, autonomi o associati, comprese le famiglie nelle quali uno o entrambi i genitori siano fruitori di ammortizzatori sociali oppure, o se, uno o entrambi i genitori, siano disoccupati abbiano sottoscritto un Patto di servizio quale misura di politica attiva del lavoro;
  • in cui solo uno dei due genitori sia occupato o rientri nelle fattispecie di cui sopra, se l’altro genitore è impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE.


E’ inoltre necessaria:

  • la residenza del minore nel Comune di San Lazzaro di Savena. La domanda di contributo dovrà essere rivolta al Comune di San Lazzaro mentre il Centro estivo potrà essere individuato tra tutti quelli che hanno aderito al progetto e quindi compresi negli elenchi distrettuali;
  • iscrizione ad un Centro Estivo fra quelli contenuti nell’elenco dei Soggetti gestori individuati dai Comuni del Distretto di San Lazzaro che verrà pubblicato sul sito del Comune. In caso di iscrizione e mancata frequenza sull’intera settimana, non sarà liquidato il contributo. Sarà viceversa riconosciuto a fronte della frequenza di almeno un giorno sulla settimana di riferimento, così come risultante dall’attestazione di effettiva presenza da richiedere al soggetto gestore del centro estivo;
  • iscrizione ad un Centro Estivo di un altro Comune/Distretto della Regione Emilia-Romagna che ha aderito al sopra citato “Progetto per la conciliazione vita-lavoro”.

Documenti da presentare

Per presentare la domanda è necessario utilizzare l'apposito modulo presente a fondo pagina (All. A).

Il contributo effettivamente spettante alle famiglie beneficiarie sarà erogato in seguito alla verifica dell’effettiva frequenza ai Centri estivi e dell’attestazione del  pagamento della quota d’iscrizione. A tal proposito le famiglie dovranno far pervenire dal 13 settembre 2021 ed entro il 30 settembre 2021 il modulo allegato al presente avviso. (All. B) allegando la seguente documentazione:

  • attestazione di frequenza rilasciata dal centro estivo
  • copia delle fatture/ricevute di pagamento della quota d’iscrizione


Per maggiori informazioni consultare l'avviso pubblicato a fondo pagina

Scadenza per la presentazione

4 giugno 2021

Tipologia del bando
Altro
Ente erogatore
Comune San Lazzaro di Savena

Tempi e scadenze

13
mag/21
Data di pubblicazione
04
giu/21
18:00 - Scadenza dei termini per partecipare al bando
04
nov/21
Chiusura del procedimento

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

22-11-2021 14:11

Questa pagina ti è stata utile?