Talenti creativi 2019

ultima modifica 03/06/2019 14:07

Banner Giovani Talenti Creativi

 

È uscita la graduatoria del bando!

Ecco i progetti vincitori!

ROBERTO CALZOLARI - Ballar sociale


San Lazzaro di Savena luogo erede di un antichissima cultura musicale e di ballo, allo sbocco della Valle del Savena, dove ancora è praticato il repertorio rinascimentale di bâl spécc, e alle porte di Bologna ove è nata la Filuzzi. Per millenni il ballo è stato la principale forma di espressione popolare, di festa, nonché occasione di incontro sociale, che dava identità alla comunità stessa.
Negli ultimi decenni si è tutto dissolto, venendo confinato in locali appositi, in corsi per specialisti, o in gare sportive.
La principale mira del progetto è di creare occasioni per permettere alla popolazione di riscoprire questo elemento, anche come valorizzazione di altri repertori mediterranei ed Europei, come scambio e arricchimento e riscoperta di un meticciato culturale che riguarda tutta Europa.

EVENTI IN PROGRAMMA
-Un incontro dimostrativo-performativo in piazza bracci. Esibizione Team-ballo 2.0 - 17/05/2019
-Un incontro aperto e gratuito nel Parco 2 Agosto sul ballo popolare come occasione di festa, con musica dal vivo - 22/05/2019
-Un incontro a scuola con i ragazzi della scuola secondaria di secondo grado - 28/05/2019
-Festa a ballo finale presso la sala 77 dell’Arci di S.Lazzaro, gratuita e aperta a tutti - 6/06/2019

 

Roberto Calzolari Biologo e Progettista territoriale si occupa di educazione all'aria aperta, ma la passione per il ruolo sociale del ballo tradizionale come occasione aggregativa, di incontro e scambio della comunità, ha portato nel 2012/13 a co-fondare pionieristicamente i Giovani Danzatori Bolognesi. Questa realtà vede la partecipazione volontaria di centinaia di giovani che si trovano informalmente a ballare nelle piazze bolognesi, riscoprendone la bellezza come luogo di incontro e scambio. Dal 2015 nell'organizzazione del festival internazionale Reno Folk Festival, che dal 2017 si svolge a S.Lazzaro. Istruttore di danze popolari presso la Polisportiva MASI.

CARLO MASSARI - Danzare il tramonto

Talenti creativi

A breve aggiornamenti!

ENRICO GUERZONI - GuerzonCellos: Hybrid Cello Music

Talenti creativi

A breve aggiornamenti!

ENRICO BOLLINI - Figlia (di due figli che non hanno età)

Figlia / di due figli che non hanno età è un progetto di teatro-poesia per luoghi informali.La parola della poetessa Carolina Rossi, classe 1994, sviluppa in questo spettacolo un’indagine sul femminile e sul privato: un percorso di riconoscimento del proprio corpo, delle proprie emozioni, della propria persona che attraversa le tematiche della famiglia, del viaggio, dell'altro. La poesia non è il semplice risultato di un'esigenza comunicativa, ma un vero e proprio strumento utile all'interpretazione della realtà complessa e magmatica che ci circonda. Figlia / di due figli che non hanno età è uno spettacolo che attraverso le parole si interroga e si riconosce. Dopo un lungo e attento lavoro di teatralizzazione del testo, parola dopo parola, verso dopo verso, si è voluto avvicinare alla sensibilità dello spettatore un genere complesso come quello poetico che, nel passaggio dalla pagina al palcoscenico, ritrova la propria origine comunitaria, orale e performativa.

Enrico Bollini e Giovanni Stanzani: l’informale Ippolito Dalvit è un gruppo informale di ragazzi e ragazze formatosi a Bologna, che si propone come polo di aggregazione per varie iniziative culturali e artistiche con una particolare attenzione al mezzo teatrale, al mezzo cinematografico e all'aspetto didattico-pedagogico. Hanno partecipato alla progettazione e alla realizzazione di questo spettacolo Enrico Bollini, Camilla Girotti, Carolina Rossi e Giovanni Stanzani, non solo contribuendo alla riflessione sulla drammatizzazione del testo poetico, ma anche alla sua realizzazione pratica e tecnica.

SILVIA SCAGLIARINI - Una terra speciale per Mondorto

“UNA TERRA SPECIALE PER MONDORTO” è un laboratorio di ceramica creativa attraverso il quale si realizzeranno etichette e didascalie per le piante dell’orto didattico della Mediateca di San Lazzaro. Il processo ceramico necessita dei quattro elementi fondamentali anche alla vita dell’orto: terra, acqua, aria e calore.
Ogni bambino potrà creare manufatti utili a tutta la comunità, utilizzando le proprie mani nell’arte della modellazione artistica e osservando la Natura.

Silvia Scagliarini: l’arte e la ceramica sono le mie passioni. Mi sono specializzata in design del prodotto ceramico, apprendendo sia tecniche artigianali che digitali.
Attraverso il progetto BAMBINI a COLORI propongo “botteghe artistiche” per poter esercitare le proprie abilità manuali, per “piccoli e grandi”, perché sperimentare la nostra fantasia e creatività apre chiunque al nuovo e all’imprevedibile.

A questo link il programma delle attività!

VIRGINIA MAGNI - Dance with mama

Talenti creativi

A breve aggiornamenti!

archiviato sotto:
Valuta questo sito