Strumenti personali

Sezioni

FOR IMMEDIATE RELEASE

L'esposizione felina per la prima volta a San Lazzaro. Il 21 & 22 aprile al Palasavena

ultima modifica 02/01/2019 11:08
San Lazzaro di Savena 19/04/2018

 

Un weekend dedicato al fascino felino, tra sinuosi Persiani, i nudi Sphynx e gli occhi zaffiro dei Birmani. A San Lazzaro arriva sua maestà il gatto con l’Espozione Felina, che porterà circa 300 allevatori e oltre 600 gatti al PalaSavena, il 21 e 22 aprile.
Organizzata da Daniela Guermandi sotto l'egida dell'ANFI, Associazione Nazionale Felina Italiana, al PalaSavena sfileranno gatti appartenenti a diverse razze riconosciute in ambito internazionale dalla FIFe (Féderation International Féline). Tantissimi gli esemplari in arrivo da tutta Europa, per un evento di portata internazionale che arriva per la prima volta a San Lazzaro, con il patrocinio del Comune.


I gatti, ovvero i protagonisti, saranno presenti per disputare i campionati nazionali ed europei di bellezza, giudicati da esperti provenienti da diversi Paesi, quali Danimarca, Svezia, Finlandia, Spagna e Lituania. Ogni giornata attribuirà un punteggio ai gatti in concorso, quindi due giorni, due diversi giudizi e due Best in Show, due passerelle emozionanti di soggetti ad altissimo livello che verranno illustrate dal giudice internazionale Marco Scaglia, e fatti sfilare sul palco illuminato per dare una informazione più dettagliata delle razze di appartenenza, della loro storia, delle leggende che accompagnano ognuno di loro. Un’occasione molto istruttiva e coinvolgente per conoscere più a fondo le origini, la storia e le caratteristiche dei nostri amici a quattro zampe.


“Siamo felici di aver portato l’esposizione felina a San Lazzaro - spiega l’organizzatrice della mostra felina, Daniela Guermandi -, un evento che vede la partecipazione di oltre 650 gatti e quasi 300 allevatori provenienti da tutta Europa e che in occasione dell’esposizione potranno visitare e scoprire questa bellissima città. Con questo evento l’associazione Anfi, che promuove la conoscenza e la tutela dei gatti di razza, vuole anche riscoprire il valore fondamentale che gli animali hanno nelle nostre vite, sia dal punto affettivo che economico. In Italia sono stati censiti circa 60.000 animali da compagnia, ovvero 1,3 per famiglia, con il gatto in testa alla classifica per diffusione. Sono numeri che ci mostrano quanto sia cambiato il concetto di famiglia, che vede gli animali come parte integrante di essa nonché veri e propri protagonisti del nostro quotidiano.”


“Siamo estremamente soddisfatti di poter ospitare per la prima volta qui a San Lazzaro l’esposizione felina. Questo evento ha un doppio valore per la nostra città - dice il sindaco di San Lazzaro Isabella Conti -. Da un lato corona il percorso di valorizzazione del PalaSavena come centro di aggregazione, per cui ringrazio Cesare Savigni e il team di società sportive e associazioni che hanno preso in gestione la struttura. Dall’altro lato questo evento di portata dirompente a livello regionale e nazionale, ci offre l’occasione di sensibilizzare i cittadini e i visitatori sul rispetto per gli animali e di riflettere sul rapporto che come esseri umani abbiamo ogni giorno con la natura. Non meno importante è l’impegno degli organizzatori per la solidarietà: parte del ricavato dei biglietti sarà infatti devoluto ad Ageop, che si occupa del sostegno dei bambini malati e delle loro famiglie”.


Considerazioni condivise anche da Cesare Savigni di S.E.I. Servizi, capofila dei gestori del PalaSavena: “L’esposizione felina è solo il primo di una serie di grandi eventi che saranno ospitati al PalaSavena. Nei prossimi mesi, nell’impianto di San Lazzaro si terranno la Coppa Italia del Kung Fu, i campionati mondiali di subbuteo, senza contare la fiera del Basket che coinvolgerà oltre 50 società, così come le finali regionali di pallavolo Csi e i campionati europei di Ju Jitsu da settembre. La nostra missione è dare nuova vita e valorizzare il PalaSavena come punto di riferimento a livello regionale e nazionale.”


Non solo bellezza

La manifestazione è anche l’occasione per approfondire vari temi, soprattutto quelli riguardanti la salute del gatto, sotto ogni aspetto. Durante la due giorni felina, si terranno interessanti convegni veterinari, come quello riservato agli allevatori dal titolo “L’infertilità felina, dal punto di vista fisiologico e comportamentale”, tenuto da specialisti quali il professor Daniele Zambelli, dell’Università di Bologna e la dottoressa Francesca Serena dirigente veterinario dell’ASL di Empoli.


Un settore dell'area espositiva sarà dedicato ai bambini, con i trucca bimbi e i gonfiabili. Saranno presenti anche tanti stand di dimostrazione dei prodotti alimentari di diverse aziende leader sul mercato e di oggettistica sempre inerente al mondo dei gatti.


Alla mostra felina non mancherà uno spazio dedicato alla solidarietà, con la presenza di Ageop, l’associazione che da anni sviluppa progetti per l’assistenza ai bambini oncologici ed alle loro famiglie. A questa associazione verrà devoluta una quota del biglietto di ingresso, e l’assegno verrà consegnato la domenica sera, a chiusura della esposizione.


L'esposizione, che sarà inaugurata il 21 aprile alla presenza delle autorità locali, sarà aperta al pubblico con orario continuato dalle ore 10:00 alle ore 18:30, sia sabato 21 che domenica 22 aprile.

Per ulteriori informazioni: www.expo-aristogatti.com

archiviato sotto:
Valuta questo sito