Agevolazione IMU 2020 Covid 19

ultima modifica 24/07/2020 09:53
Le domande vanno presentate online entro le 23.59 del 23/7/2020
Agevolazione IMU 2020 Covid 19

IMU

Nell’ambito del contesto socio economico profondamente influenzato dall’emergenza sanitaria da Covid 19 e dalle misure di contenimento adottate per fronteggiare tale emergenza l'Amministrazione Comunale ha applicato per l’anno di imposta 2020 una misura specifica a sostegno delle attività economiche esercitate in locali in affitto.

Tale misura prevede una compartecipazione da parte del Comune alla riduzione del canone di locazione annuale 2020 a favore degli affittuari attraverso l'applicazione, nei casi ed alle condizioni sotto specificate, di una aliquota IMU speciale per la quota comune, pari a zero, in caso di riduzione del canone di affitto 2020 per un importo pari ad almeno due mensilità e comunque non inferiore all'IMU dovuta per l'anno di imposta 2020 ad aliquota ordinaria.

QUANDO E COME SI APPLICA

L’agevolazione si applica alle unità immobiliari di cui alle categorie catastali ad uso non abitativo appartenenti a soggetti di diritto privato, concesse in locazione con regolare contratto a:

- esercenti di attività commerciale di vicinato;

- esercenti di pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande;

- esercenti di attività inerenti a servizi alla persona e attività artigianali come sotto dettagliate;

- titolari di impianti e/o locali destinati ad attività motoria e/o sportiva (palestre, piscine, sale da ballo ecc.);

a condizione che abbiano chiuso i locali per il periodo di sospensione previsto dai DPCM “anticovid” ed escluse, nell'ambito delle singole tipologie, le specifiche attività non sospese come da elenchi allegati ai DPCM stessi, e che abbiano ripreso l’attività al termine del periodo di sospensione previsto.

La misura si applica in caso di locali utilizzati per una delle suddette attività rientranti nelle seguenti tipologie non domestiche TARI, individuate secondo il criterio di prevalenza nonché in caso di impianti e/o locali destinati ad attività motoria e/o sportiva (palestre, piscine, sale da ballo ecc.):

  • AGENZIE;
  • CARTOLERIE, LIBRERIE, NEGOZI DI BENI DUREVOLI, CALZATURE, ABBIGLIAMENTO;
  • NEGOZI ANTIQUARIATO, CAPPELLI, FILATELIA, OMBRELLI, TAPPETI, TENDE E TESSUTI;
  • BARBIERE, ESTETISTA, PARRUCCHIERE;
  • ATTIVITA' ARTIGIANALI TIPO BOTTEGHE (ELETTRAUTO, FABBRO, FALEGNAME, IDRAULICO);
  • OSTERIE, PIZZERIE, PUBS, RISTORANTI, TRATTORIE, AGRITURISMI SOLO RISTORAZIONE;
  • BIRRERIE, HAMBURGERIE, MENSE, PANINOTECHE, TAVOLE CALDE;
  • BAR, CAFFE', PASTICCERIE, GELATERIE;
  • FIORI, PIANTE, PIZZA AL TAGLIO;

L’applicazione dell'aliquota IMU speciale per la quota Comune, pari a zero, è riconosciuta limitatamente all’anno di imposta 2020 a condizione che i soggetti passivi concedano al conduttore una riduzione del canone locatizio annuo 2020 per un importo pari ad almeno 2 mensilità del canone pattuito contrattualmente e comunque non inferiore all'IMU dovuta per l’anno di imposta 2020 ad aliquota ordinaria.

In caso di impianti e/o locali destinati ad attività motoria e/o sportiva (palestre, piscine, sale da ballo ecc.), ferme restando le condizioni sopra stabilite l'agevolazione si applica a condizione che la suddetta riduzione sul canone di locazione sia ulteriore rispetto a quella prevista dall’art. 216 c.3 D.L. 34/2020.

Non rientrano nell’agevolazione le attività sospese volontariamente.

Per accedere all’agevolazione è necessario essere in regola con il pagamento dei tributi comunali.

Eventuali parziali od omessi versamenti non oggetto di accertamento già notificato, anche relativi alla rata di acconto 2020, dovranno essere ravveduti entro il termine di scadenza della presentazione delle istanze ovvero entro il 23/07/2020.

Per l’imposta IMU 2020 versata in acconto si procederà al rimborso e/o compensazione agli aventi diritto conformemente a quanto disposto nel regolamento unico delle entrate tributarie comunali.

L’applicazione della presente agevolazione comporta rinuncia all’aliquota 0,86% di cui al punto 4 lettera D) del prospetto delle aliquote IMU anno di imposta 2020.

Per i fabbricati di categoria D l'agevolazione si applica all'IMU quota comune.

 

MODALITA' PER POTERE USUFRUIRE DELL'AGEVOLAZIONE

Per potere usufruire dell'agevolazione è necessario compilare l'istanza on line.

Accesso con autenticazione

Accesso senza autenticazione

La domanda può essere presentata a decorrere dalle ore 09.00 del 10/07/2020 sino alle ore 23.59 del 23/07/2020.

Non sono ammesse diverse modalità di trasmissione.

Qualora per gli immobili oggetto del contratto di locazione vi siano più contitolari, l’istanza deve essere presentata da un unico soggetto passivo per l’intero immobile su delega dei comproprietari.

Il richiedente dovrà dichiarare nella domanda di essere in regola con il pagamento dei tributi. Entro il 23/07/2020 dovranno pervenire all’indirizzo pec dell’ente comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it (anche con spedizione da mail ordinaria) le dichiarazioni di regolarità tributaria anche di eventuali contitolari sugli immobili oggetto del contratto diversi dal soggetto richiedente.

Alcune precisazioni:

  1. Si prega di non inviare istanze di prova;

  2. In caso di errore l'istanza è ripetibile entro il termine di scadenza di presentazione. In tale caso l'ultima istanza sostituisce le precedenti;

  3. L’applicazione dell'aliquota IMU speciale per la quota Comune, pari a zero, è riconosciuta limitatamente all’anno di imposta 2020 a condizione che i soggetti passivi concedano al conduttore una riduzione del canone locatizio annuo 2020 per un importo pari ad almeno 2 mensilità del canone pattuito contrattualmente e comunque non inferiore all'IMU dovuta per l’anno di imposta 2020 ad aliquota ordinaria. Quindi si riporta di seguito alcui esempi:
  • immobile di categoria C1 con rendita 1900 euro. IMU calcolata: (1900 x 1.05 x 55 x 1.06/100) pari ad euro 1.163,00. Canone locatizio prima di eventuali rinegoziazioni: 8.000,00 euro. Due mensilità di canone di locazione 1.333,33. Rinegoziazione minima per essere ammessi all'agevolazione. 1.333,33 (importo pari ad almeno due mensilità di canone di locazione e in ogni caso pari all'IMU dovuta ad aliquota ordinaria);
  • immobile di categoria C1 con rendita 1900 euro. IMU calcolata: (1900 x 1.05 x 55 x 1.06/100) pari ad euro 1.163,00. Canone locatizio prima di eventuali rinegoziazioni: 6.800,00 euro. Due mensilità di canone di locazione 1.133,33. Rinegoziazione minima per essere ammessi all'agevolazione. 1.163,00 (importo pari all'IMU dovuta ad aliquota ordinaria).

4. In riferimento all'IMU totale annua sugli immobili oggetto di contratto di locazione si precisa che, in caso di contitolarità, deve essere indicata l'IMU complessivamente dovuta.

 

FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA

L’Amministrazione formulerà la graduatoria delle istanze secondo l’ordine cronologico di presentazione nei limiti di un importo complessivo IMU 2020 pari ad euro 400.000,00.

La comunicazione dell’accoglimento o diniego dell’istanza verrà effettuata agli aventi diritto entro il 10/08/2020 all'indirizzo mail indicato nell'istanza o con altre modalità disponibili.

 

ADEMPIMENTI SUCCESSIVI ALLA COMUNICAZIONE DI ACCOGLIMENTO  
In caso di accoglimento dell’istanza il soggetto passivo, dovrà, entro il 20/09/2020 presentare tramite pec comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it  (anche con spedizione da mail ordinaria) la documentazione (contratto rinegoziato o modulo registrato presso l'Agenzia delle Entrate) attestante l’avvenuta riduzione del canone di locazione e potrà applicare l’aliquota IMU speciale per la quota comune, pari a zero in autoliquidazione a saldo 2020.

L’applicazione della presente agevolazione comporta rinuncia all’aliquota 0,86% di cui al punto 4 lettera D) del prospetto delle aliquote IMU anno di imposta 2020.

Per i fabbricati di categoria D l'agevolazione si applica all'IMU quota comune.

 

ULTERIORI INFORMAZIONI    
Per informazioni rivolgersi al settore entrate imu@comune.sanlazzaro.bo.it - 051.62288274 – 051.6228141 – 051.6228294 dalle ore 09.00 alle ore 13.00 da lunedì a venerdì.

archiviato sotto: ,
Valuta questo sito