Strumenti personali

Sezioni

Agevolazione TARI per le categorie che hanno subìto sospensione o limitazione dell'attività a causa dell'emergenza Covid19

ultima modifica 01/10/2020 14:46
Modalità e condizioni per usufruire dell'agevolazione
Agevolazione TARI per le categorie che hanno subìto sospensione o limitazione dell'attività a causa dell'emergenza Covid19

Agevolazione TARI

Si ricorda che il Comune di San Lazzaro di Savena ha introdotto alcune agevolazioni TARI 2020 che di seguito si riassumono:

1) agevolazione del 25%, che troverà automatica applicazione sul saldo TARI 2020, per le seguenti categorie di utenze non domestiche:
- associazioni diverse da quelle non sospese (art. 20 reg. TARI), musei, biblioteche, scuole;
- cinematografi e teatri;
- campeggi, impianti sportivi;
- stabilimenti balneari, stazioni ferroviarie, autobus;
- sale esposizioni ed autosaloni;
- agenzie viaggi e agenzie immobiliari;
- cartolerie, librerie, calzature, abbigliamento;
-.negozi antiquariato, cappelli, filatelia, ombrelli, tappeti, tende e tessuti;
- barbiere, estetista, parrucchiere;
- discoteche, night clubs, sale scommesse, sale da ballo, sale giochi;

2) agevolazione del 20%,  che troverà automatica applicazione sul saldo TARI 2020, per le seguenti categorie di utenze non domestiche:

- alberghi, agriturismi, pensioni, locande, affittacamere, con ristorante;
- alberghi, agriturismi, pensioni, locande, affittacamere, senza ristorante;
- attività artigianali tipo botteghe: elettricista, fabbro, falegname, idraulico;
- autofficina, carrozzeria, elettrauto, gommista;
- osterie, pizzerie, pubs, ristoranti, trattorie, agriturismi solo ristorazione;
- birrerie, hamburgerie, mense, paninoteche, tavole calde; 

- bar, caffè, pasticcerie, gelaterie;
- fiori e piante, pizza al taglio;
- bed and breakfast;

E' possibile elevare la percentuale dal 20% al 25% in caso di oggettiva sospensione totale dell'attività: in tale caso il contribuente dovrà compilare l'apposita istanza on line.

3) agevolazione del 25%, non applicabile automaticamente, ma su istanza, per le seguenti categorie di utenze non domestiche:

- .attività industriali con capannoni di produzione.
- .attività artigianali di produzione di beni specifici. 

Per usufruire di detta agevolazione il contribuente dovrà compilare l'apposito modulo on line.

Compila l'istanza accedendo con le credenziali SPID o Federa

Compila l'istanza senza accedere con le credenziali

Si invitano pertanto i contribuenti interessati a compilare il modulo online. Al fine di consentire la massima applicazione delle agevolazioni suddette l'ufficio valuterà istanze perventue anche successivamente alla data di scadenza prevista (15/09/2020) purchè trasmesse entro il 30/09/2020

---

Il Comune di San Lazzaro di Savena ha introdotto una agevolazione TARI per per alcune categorie di utenze non domestiche, regolarmente iscritte in tassa, che a causa dell’emergenza sanitaria sono state assoggettate a provvedimenti nazionali e/o regionali Covid19 di sospensione o di limitazione della tipologia di attività prevalente esercitabile, tenendo anche conto del principio “chi inquina paga” e quindi della minore quantità di rifiuti producibili nel periodo di sospensione o limitazione dell'attività.

Per individuare le modalità e condizioni per usufruire dell'agevolazione è possibile consultare l'art. 20 del regolamento TARI

L'agevolazione di cui sopra trova automatica applicazione per le categorie di utenze riportate nelle tabelle b) e c) dell'art.20 del citato regolamento  sulla base delle risultanze della banca dati tributaria ed è applicata a conguaglio sulla tassa dovuta per l'anno 2020 in base al positivo riscontro dell'ufficio sull'effettiva esistenza dei necessari presupposti, con le seguenti precisazioni:

- per le attività di cui alla tabella b) dell'art. 20 del Regolamento TARI la percentuale del 20% è elevabile al 25% qualora il contribuente presenti istanza entro il 15 settembre 2020 corredata della documentazione utile a dimostrare in modo oggettivo la sospensione totale dell'attività;

- per le categorie N20 e N21, di cui alla tabella c) dell'art. 20 del Regolamento TARI la suddetta riduzione è applicabile esclusivamente qualora il contribuente presenti istanza entro il 15 settembre 2020 corredata della documentazione che dimostri l'avvenuta sospensione dell'attività produttiva o artigianale in quanto non rientranti nelle categorie consentite di cui ai DPCM o provvedimenti regionali o che non abbiano presentato comunicazione al prefetto di cui alla lettere d) e g) del DPCM 22/03/2020.
---
Per informazioni:
archiviato sotto: ,
Valuta questo sito