Strumenti personali

Sezioni

Lontani ma vicini: le attività culturali online

ultima modifica 18/04/2020 18:22
Stare in casa ma senza annoiarsi, anzi, sfruttando l’occasione per arricchirsi di cultura, arte e conoscenza.
Lontani ma vicini: le attività culturali online

La Cultura non si ferma

È l’obiettivo delle numerose attività svolte dal Comune di San Lazzaro e dalle associazioni convenzionate con l’ente, che durante il periodo di pausa forzata per le misure di contenimento del contagio da Covid-19, si spostano online, su siti e pagine Facebook dedicate, per far sentire meno soli i propri utenti, soprattutto i più piccoli.

MEDIATECA, INFORMAGIOVANI E MUSEO DONINI

Con l'iniziativa Il Coronavirus non ferma la cultura! la Mediateca propone sulla propria pagina Facebook e sul sito mediatecadisanlazzaro.it consigli di film e telefilm disponibili sulla piattaforma gratuita RaiPlay e consigli di lettura con libri disponibili sulla biblioteca digitale EmiLib, che raccoglie i cataloghi virtuali di tutte le biblioteche della Città Metropolitana e di altre province dell’Emilia-Romagna. Guarda il video tutorial per l'utilizzo di Emilib!

Inoltre sempre su Facebook ma anche sul canale Youtube della Mediateca, sono disponibili brevi videolab dedicati ai più piccoli, tanti laboratori virtuali curati dalla Mediateca Ragazzi con idee creative per utilizzare materiali che si trovano in casa.

Torna il tradizionale appuntamento del martedì con il Cineclub condotto da Elisa Mandelli.
Ci ritroveremo - ognuno a casa sua ma tutti insieme - a vedere e a discutere alcuni film selezionati e disponibili gratuitamente su RaiPlay.

È online anche una selezione dei reading del progetto “Verso sera”, che vede i principali protagonisti della scena musicale bolognese e gli attori dell’ITC Teatro insieme per una antologia della letteratura italiana e internazionale. Tutti i video saranno disponibili sul canale YouTube della Mediateca

Per contattare l’Informagiovani si può inviare un'email a informagiovani@comune.sanlazzaro.bo.it , mentre su Facebook e sull’apposita playlist su Youtube propone #informagiovaniconsiglia, con video di approfondimento su siti e piattaforme da visitare in questo periodo.

Il Museo della Preistoria Donini invece è visitabile online grazie a un tour virtuale, disponibile sulla home page del proprio sito e sulla propria pagina Facebook pubblica ogni giorno post e rubriche a tema preistorico per diffondere e condividere contenuti di approfondimento come documentari, articoli e video.

Anche il Parco Dinosauri in Carne e Ossa sta promuovendo attraverso i propri canali social contenuti didattici e culturali che riguardano i dinosauri e la paleontologia e spunti per attività che possono fare i ragazzi durante la quarantena.

BAMBINI, SPORT E TEATRO

L’ITC Teatro e la Compagnia Teatro dell’Argine hanno creato un gruppo Facebook, “Quelli dell’ITC”, su cui vengono pubblicati tanti contenuti per vivere la magia del teatro anche a distanza, creando una “quarantena partecipata” anche attraverso i contributi del pubblico virtuale. Tra questi troviamo “Fiabe dalla cucina”, ovvero la versione ridotta e “casalinga” di tre spettacoli per ragazzi del Teatro dell’Argine (per bambini dai 4 anni), e i “Racconti dal lettone” storie della buonanotte lette da attori e attrici della Compagnia: gialli, fantasy, horror, romantici, non importa il genere delle storie , basta che siano raccontate rigorosamente in pigiama.
Infine, per i più grandi, gli allievi dei laboratori serali, leggeranno alcuni romanzi per la rubrica “Letture dal salotto”. Sono on line anche alcuni degli spettacoli storici della Compagnia, per un momento di revival o anche solo dare un primo assaggio di teatro, seppure virtuale, al pubblico di tutte le età.

Anche l’associazione Bimbo Tu non si ferma davanti all’emergenza Coronavirus e dà vita a un nuovo servizio rivolto a tutti i bambini ricoverati nelle aree pediatriche del’Ospedale Bellaria, così come a tutte le famiglie e alla cittadinanza intera. Il progetto Bimbo Tu Live, che coinvolge i volontari e alcuni amici dell’associazione, come Paolo Maria Veronica del duo comico “Malandrino & Veronica” porterà direttamente nelle case di tutte le famiglie tante attività ludico-ricreative e il TgTu, il telegiornale satirico di Bimbo Tu in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione.

Stare in casa non impedisce nemmeno di mantenersi in forma, grazie alle video lezioni degli atleti di Eden Park, che trasmette in diretta sulla propria pagina Facebook alcuni esercizi per un allenamento casalingo.

ARTE E SCIENZA

Anche l’arte non si ferma: la Fondazione Cirulli ci propone una full immersion nelle sue opere sui suoi canali social (Facebook e Instagram). Accanto a video e servizi sulle mostre più significative organizzate in Italia e all’estero, fino all’arrivo a San Lazzaro, c’è la rubrica #TiRaccontoUnOpera: ogni venerdì un curatore della Fondazione mostra e approfondisce un’opera dell’archivio Cirulli. Con #Cantastorie, invee, la Fondazione pubblica ogni giorno due pagine dal libro Cantastorie Campari, progettato e illustrato da Bruno Munari nel 1932 per il marchio dell’aperitivo italiano per eccellenza, che raccoglie illustrazioni dello stesso Munari e storie d’amore in versi del poeta Renato Simon.

Per i più piccoli, infine, la Fondazione propone letture e brani da due libri per l’infanzia: uno sulla storia dell’architettura dell’edificio sulla via Emilia che ospita la Fondazione, raccontata da Spotty, il Jack Russel mascotte di casa Cirulli; l’altra proposta letteraria è “Atlante di volo”, libro animato e quaderno didattico ricco di attività da fare a casa in famiglia, che ripercorre la conquista dei cieli da parte dell’uomo, da Leonardo ad oggi.

Per gli appassionati di scienza, invece, la Fondazione Golinelli si racconta su National Geographic e propone una serie di contenuti tratti dalla mostra interattiva U.Mano.

Valuta questo sito