Strumenti personali

Sezioni

Servizi di raccolta potenziati su tutto il territorio in vista della chiusura della stazione ecologica

ultima modifica 07/12/2018 13:02
A partire dal 10 dicembre
Servizi di raccolta potenziati su tutto il territorio in vista della chiusura della stazione ecologica

Smaltimento dei rifiuti

Dal 10 dicembre la Stazione ecologica di via Speranza verrà chiusa e smantellata per permettere la bonifica e la riqualificazione dell’area, all’interno del più ampio progetto in collaborazione con Alce Nero.
La struttura, non più in linea con la normativa vigente, rappresentava numerose criticità non risolvibili con un progetto di risanamento.
Dall’inizio del 2019 è prevista l'apertura di una stazione ecologica temporanea.
Per limitare i disagi, i residenti di San Lazzaro possono conferire i rifiuti presso le stazioni ecologiche più vicine:

👉 Castenaso - via Marano 1A
mattina: dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 12:30
pomeriggio: martedì, mercoledì e sabato dalle 14 alle 18
la prima domenica di ogni mese dalle 9 alle 12

👉 Ozzano - via dello Sport 30A
mattina: dal lunedì al sabato dalle 8:30 alle 12:30
pomeriggio: lunedì, giovedì, venerdì e sabato dalle 14 alle 18

Presto sarà possibile utilizzare anche la stazione ecologica di Pian di Macina, in via del Savena.

Da inizio novembre, il Comune di San Lazzaro ed Hera hanno attivato un potenziamento dei servizi di raccolta dei rifiuti su tutto il territorio.

Rifiuti ingombranti

Il servizio di raccolta dei rifiuti ingombranti (sedie, mobili generici, poltrone, materassi, reti, tavoli, etc., massimo 5 pezzi) resta gratuito e su appuntamento telefonico al numero 800.999.500, alle già esistenti giornate di raccolta (mercoledì e venerdì) è stato aggiunto anche il lunedì.

RAEE

Le apparecchiature elettriche ed elettroniche di grandi dimensioni (lavatrici, lavastoviglie, forni, elettrodomestici, etc.) possono essere conferite gratuitamente e su appuntamento telefonico al numero 800.999.500, il mercoledì e il venerdì.

Sfalci e potature

Il Comune in accordo con Hera ha attivato un nuovo servizio di ritiro gratuito a domicilio di sfalci e potature (di lunghezza massima 1 metro e massimo volume di 3 metri cubi).
Il servizio è gratuito, su prenotazione telefonica al numero verde 800.999.500 e viene effettuato ogni settimana.

Rifiuti pericolosi

Per la raccolta dei rifiuti urbani pericolosi (vernici, inchiostri, acidi e detergenti domestici, bombolette spray, batterie e pile, accumulatori al piombo, estintori a polvere, e Co2, filtri dell’olio, medicinali scaduti, termometri al mercurio, oli minerali, fotochimici, toner e cartucce, sostanze alcaline, flaconi e sostanze etichettati T-F-X-C, etc.) è già attivo  un servizio di raccolta stradale, tramite un apposito mezzo ecomobile che sosterà in orari e luoghi indicati, seguendo due itinerari che si alterneranno a cadenza settimanale.

          • Itinerario 1
            6 - 20 dicembre, 3 - 17 - 31, gennaio 14 - 28 febbraio
               Ponticella – via Brizzi, ore 9.00-10.00
               Farneto – parcheggio chiesa via Jussi, ore 10.15-11.00
               Pulce/Mura San Carlo – parcheggio giornalaio via Galletta, ore 11.15-12.00
               Cicogna residenziale – parcheggio chiesa via Viganò, ore 12.15-13.00
               Idice – parcheggio chiesa via Emilia, ore 13.15-14.00

  • Itinerario 2
    13 - 27 dicembre 10 - 24 gennaio 7 - 21 febbraio
       Capoluogo – parcheggio via Kennedy/Giovanni XIII, vicino al distributore di acqua e latte, ore 9.00-10.00
       Capoluogo – parcheggio Coop, via Martiri delle Foibe, ore 10.15-11.30
       Capoluogo – piazza Bracci/Municipio, ore 11.45-13.00
       Capoluogo – via Jussi civ. 1, parcheggio ex Esedra, ore 13.00-14.00

Pap residenziali: la raccolta della plastica diventa settimanale

Nelle zone Pap Residenziali (Colunga, Borgatella, Croara, Ponticella, Trappolone, via Nazionale Toscana), è stato potenziato il servizio di raccolta differenziata della plastica.
Le raccolte aggiuntive per la plastica avvengono il martedì e il rifiuto va esposto la sera precedente il giorno di raccolta tra le ore 18.00 e le ore 22.00.
Il servizio proseguirà anche durante il 2019, come indicato dal calendario delle raccolte di Hera che sarà distribuito alla cittadinanza.

Si ricorda che per l’abbandono o l’errato conferimento dei rifiuti pericolosi è prevista una sanzione da 52 a 900 euro come da regolamento Atersir. www.atersir.it

Per informazioni

Servizio Clienti Hera 800.999.500 (chiamata gratuita), 199.199.500 da telefono cellulare (chiamata a pagamento), numeri attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 22.00, sabato dalle ore 8.00 alle ore 18.00.

Valuta questo sito