Voto a domicilio

ultima modifica 29/08/2017 08:54

Descrizione del servizio

Gli elettori che, per gravi malattie, dipendono  in maniera continuativa e vitale da apparecchi elettromedicali o che sono affetti da infermità tali da rendere impossibile l'allontanamento dalla propria abitazione anche con l'ausilio dei servizi di cui all' art. 29 L. 5 febbraio 1992, n. 104 ( del trasporto pubblico che il Comune organizza per facilitare gli elettori disabili il raggiungimento del seggio elettorale) possono presentare richiesta per effettuare il voto a domicilio.

vai ad inizio pagina ↑

Presentazione della Domanda

Chi può presentarla

Possono presentare richiesta:

  • le persone affette da gravi malattie che non possono allontanarsi dalla propria abitazione perché dipendono in modo continuativo e vitale da apparecchi elettromedicali (ad esempio respiratori automatici, macchine per la nutrizione artificiale) 
  • le persone con gravissime infermità, che non possono allontanarsi da casa, neanche usufruendo dei servizi di trasporto pubblico gratuiti, organizzati dal Comune per facilitare il raggiungimento dei seggi.

Documenti da presentare

  • modulo di richiesta voto a domicilio 
  • certificato medico rilasciato dall'Azienda ASL in data non anteriore al 45° giorno antecedente la votazione, che attesti l'esistenza delle condizioni di infermità che rendono impossibile l'allontanamento dall'abitazione, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali; il medesimo certificato potrà attestare anche l'eventuale necessità di un accompagnatore per l'esercizio del voto. il certificato può essere richiesto all’Azienda USL ai numeri telefonici: 051/59.69.70 – 051/59.66.55 (segreteria Igiene Pubblica) dalla ore 9.00 alle ore 13.00 dei giorni feriali (escluso il Sabato)

Modalità di presentazione e di consegna

La domanda può essere presentata con una delle seguenti modalità:

  • presso gli sportelli dell'URP negli orari di apertura al pubblico 
  • per posta con raccomandata A/R indirizzata a Comune di San Lazzaro di Savena, Ufficio Elettorale, P.zza Bracci 1, 40068 - San Lazzaro di Savena 
  • via pec all'indirizzo: comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it 
  • via fax allo 051 622 8283

Scadenza per la presentazione

Gli interessati devono presentare la domanda in un periodo compreso fra il 40° e il 20° giorno antecedente la data di votazione.

vai ad inizio pagina ↑

Risposta

Modalità

Conclusa l'istruttoria, a ciascun elettore verrà rilasciata l'attestazione di avvenuta iscrizione negli appositi elenchi di elettori ammessi al voto a domicilio. Il voto sarà raccolto, durante le ore in cui è aperta la votazione, dal presidente dell'ufficio elettorale di sezione nella cui circoscrizione è ricompresa la dimora indicata dall'elettore, con l'assistenza di uno degli scrutatoridel seggio e del segretario.

vai ad inizio pagina ↑

Dove rivolgersi

Telefono051 622 8222 - digitare tasto 4 Email@ Elettorale - Leva - Pensioni Fax051 622 8287

Riferimenti

Responsabile del procedimento

Paola Lambertini

Funzionario sostituto
ai sensi della L. 241/'90

Davide Bray
Valuta questo sito