Strumenti personali

Sezioni

Citizen Science - FreshWater Watch

ultima modifica 18/07/2019 10:04
Il progetto di ricerca internazionale con la partecipazione del Comune per la tutela dell'acqua dolce mondiale

FreshWater

Il Comune insieme ai cittadini, mediante azioni di Citizen Science (CS), partecipa a FreshWater Watch, un progetto di ricerca internazionale con lo scopo di conoscere e salvaguardare la qualità e la fornitura dell’acqua dolce mondiale, soprattutto per le generazioni future.

Citizen Science (CS), tradotta letteralmente come la “Scienza dei cittadini”, consiste nel coinvolgimento di volontari ed esperti in attività di ricerca, per generare nuova conoscenza basata su evidenze scientifiche per la salvaguardia dell’ambiente.

Grazie alla CS i cittadini, previa una breve formazione e avendo a disposizione del semplice materiale tecnico, sono in grado di svolgere fondamentali analisi scientifiche.

Nel nostro Comune l'obiettivo di questa attività è creare una maggiore conoscenza delle componenti ambientali dei corsi d’acqua ricadenti nel territorio e controllare l'inquinamento diffuso derivante da agricoltura, al fine di definire una gestione sostenibile che coniughi le esigenze locali con quelle dell’ambiente e della fruizione.

 

Sono già state avviate le attività di monitoraggio acque, da parte di gruppi di cittadini. Questi Citizen Scientists procedono ad operare le analisi grazie ai kit analitici preparati da FreshWater Watch e forniti dal Comune. Ogni singolo kit consente di effettuare 3 diversi tipi di semplici analisi:

  1. Nitrati
  2. Fosfati
  3. Torbidità

 

Ai partecipanti viene inoltre richiesto di:

>> Geo-referenziare la propria posizione al momento del campionamento dell’acqua, tramite il sensore GPS del proprio dispositivo smartphone. In alternativa gli stessi possono utilizzare il servizio di mappe online di thewaterhub.

>> Scattare una fotografia, che possibilmente includa alcuni dei seguenti elementi:

  • Una parte del corpo idrico e del territorio circostante (con particolare riferimento all’uso del suolo);
  • Altezza dell’acqua rispetto a qualche punto di riferimento (ponte, albero, asta, etc.);
  • Tipo e copertura della vegetazione delle rive;
  • Eventuali fonti di inquinamento visibili.

 

>> Rispondere ad alcune domande in cui riportare una serie di valutazioni visive che consentano di descrivere le caratteristiche relative a: uso del suolo, vegetazione, inquinamento, flusso, presenza di alghe, etc.

La suddetta attività di monitoraggio viene preceduta da un breve periodo di formazione (training) dei Citizen Scientists, offerta sempre dal Comune.

Gruppi presenti nel territorio:

  • Ponticella
  • Farneto
  • Castel de Britti
  • Idice vicino all'area di riequilibrio ecologico.
  • Savena vicino alla confluenza con Rio Zinella/Autostrada
  • Punto di confluenza tra Idice e Savena
  • Mura San Carlo

 

Se vuoi diventare anche tu un Citizen Scientist o chiedere semplicemente maggiori informazioni, scrivi una mail a proteggiamoci@comune.sanlazzaro.bo.it







Valuta questo sito