Riqualificazione Parco 2 Agosto

ultima modifica 11/10/2016 10:51

Parco 2 Agosto - pannello 1

Venerdì 24 giugno 2016 si è tenuta l'inaugurazione del nuovo Parco 2 Agosto. I lavori di riqualificazione sono stati finanziati con fondi derivanti dal bando indetto dalla Regione Emilia Romagna “Concorsi di architettura per la riqualificazione urbana” ai sensi della delibera di Giunta Regionale n. 858 del 20.06.2011, che ha visto il Comune di San Lazzaro di Savena tra i 14 vincitori del concorso.

Area interessata Parco 2 Agosto - area intervento

Il concorso di idee indetto da questa Amministrazione con bando approvato con determinazione dirigenziale n. 409 del 17 maggio 2012, ha consentito di individuare la proposta progettuale elaborata dalla Società Ricci Spaini Architetti Associati srl con sede in Casoli (CH) – Via San Nicola n.29, che è risultato vincitore e al quale è stato dato l’incarico di elaborare il progetto preliminare, approvato dalla Giunta comunale con deliberazione n. 64 del 7 maggio 2013.

Per le successive fasi di progettazione l’Amministrazione ha scelto di costituire un gruppo di lavoro misto i cui componenti sono in parte tecnici interni all’Ente e in parte professionisti esterni incaricati della progettazione e direzione lavori delle opere per le quali non sono disponibili adeguate risorse interne all’amministrazione.

Le principali modifiche ed integrazioni consistono in:

  • adeguamento del progetto del verde al Regolamento comunale vigente e approccio conservativo degli impianti vegetativi esistenti;
  • conservazione e restauro delle sedute/sculture dell’artista Zamboni per le quali il progetto originale prevedeva la rimozione;
  • manutenzione della pavimentazione e mantenimento in essere del teatro all’aperto in quanto funzionale ad ospitare manifestazioni che appartengono alla tradizione cittadina;
  • adeguamento dell’andamento altimetrico del “molo urbano” alla morfologia del terreno esistente e ai percorsi di accesso al costruito; 
  • potenziamento dell’accessibilità da parte di utenti con ridotte capacità motorie;
  • inserimento di percorsi tattili integrati nella pavimentazione delle aree pedonali di nuova realizzazione per garantire la fruibilità del molo da parte di utenti ipovedenti.


La proposta progettuale esecutiva prevede in sintesi l’esecuzione dei seguenti interventi:

  • nuova costruzione di un percorso-piazza pedonale denominato “molo urbano” che collega via della Repubblica alla piazza Bracci;
  • manutenzione ed estensione dei percorsi pedonali interni al parco;
  • nuova costruzione di fontana interna al parco;
  • rifacimento dell’impianto di illuminazione interno al parco;
  • riqualificazione del verde;
  • adeguamento dell’impianto di irrigazione al nuovo impianto del verde;
  • adeguamento della rete di raccolta delle acque meteoriche;
  • il restauro degli arredi / sedute dell’artista Zamboni;
  • sostituzione della pavimentazione del teatro all’aperto esistente;
  • sistemazione puntuale del parcheggio su via della Repubblica.


L'intervento ha un importo di quadro economico di 820mila euro di cui 470mila finanziati dalla Regione Emilia Romagna con la Delibera di Giunta Regionale n. 767 del 10 giugno 2013.

L’Impresa esecutrice, individuata a seguito di procedura negoziata è Zini Elio Impresa Generale di costruzioni di Imola.

La progettazione esecutiva dell’intervento di riqualificazione del parco 2 Agosto è stata sviluppata coniugando i contenuti progettuali definiti nel progetto preliminare vincitore del concorso di idee con scelte progettuali che garantissero il rispetto delle norme vigenti in materia di superamento delle architettoniche, la compatibilità con il costruito presente nell’intorno dell’intervento e la conservazione di alcuni elementi preesistenti nel parco, quali monumento  e teatro all’aperto, che,  come detto in premessa, si è deciso di conservare in quanto costituisco memoria storica del centro abitato.

Di seguito sono elencati i principali interventi.

Il “molo urbano”

Il “molo urbano” è un percorso pedonale di nuova costruzione che collega piazza Bracci a via della Repubblica attraverso una lunga passeggiata disposta sul confine del parco con la chiesa di San Lazzaro e il costruito ad essa adiacente.

Il molo consta di due camminamenti che superano il dislivello di 1,53 m tra gli estremi del parco con andamenti altimetrici differenti.

Il differente andamento dei due camminamenti che realizzano il molo recepisce il concetto progettuale originale adattandolo alle contingenze dell’intorno ambientale:

  • il camminamento posto sul confine con il costruito si adatta infatti alle quote che garantiscono l’accesso ai fabbricati esistenti;
  • il camminamento rivolto verso il parco si adatta alla morfologia del terreno esistente, risultando come una piazza adagiata sulle dune del tappeto erboso.


La porzione di molo rivolta verso il parco presenta inoltre:

  • una rampa che consente accesso diretto alla passeggiata dal parcheggio di via della Repubblica;
  • delle “banchine” perpendicolari alla direttrice piazza Bracci/via della Repubblica che penetrano nel cuore del parco, realizzando collegamenti funzionali con la platea del teatro esistente, con l’area verde e sui percorsi interni. 


La pavimentazione è stata realizzata in lastre di gres porcellanato per esterni in due diverse finiture.

Molo urbano 1

Molo urbano 2

Fontana

All'interno del parco si trova una fontana costituita da ugelli posati a raso sulla pavimentazione interna al parco al fine di realizzare una “lama d’acqua” colorata da illuminazione al led.  

Fontana Parco 2 Agosto - 1

Fontana Parco 2 Agosto - 2

Opere a verde

E' stata conservata parte degli elementi arborei interni al parco e sono state abbattute solo le alberature che sono risultate in condizioni di stabilità critica in seguito a verifiche effettuate dall’Amministrazione. Per mitigare l'effetto dell'abbattimento sono stati impiantati nuovi alberi in numero superiore a quelli abbattuti, oltre ad elementi di verde decorativo.

Opere a verde Parco 2 Agosto

Opere a verde Parco 2 Agosto - 2

Anfiteatro

All’interno del parco è presente un teatro all’aperto per il quale sono stati realizzati interventi di qualificazione compreso il rifacimento della pavimentazione utilizzando materiali di rivestimento analoghi a quelli impiegati sul molo.

Valuta questo sito