Conto energia termico

ultima modifica 18/12/2017 09:21

Chi può accedervi

  • Le Amministrazioni pubbliche per tutte le tipologie di interventi sotto riportati;
  • i soggetti privati, intesi come persone fisiche, condomini e soggetti titolari di reddito di impresa o di reddito agrario, solo per gli interventi di cui alla categoria 2

 

Quali iniziative sono finanziate

 

Categoria

Sigla

Tipologia di intervento

1 – interventi di incremento dell'efficienza energetica in edifici esistenti

1.A

Isolamento termico di superifici opache delimitanti il volume climatizzato

1.B

Sostituzione di chiusure trasparenti comprensive di infissi delimitanti il volume climatizzato

1.C

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con generatori di calore a condensazione

1.D

Installazione di sistemi di schermatura e/o ombreggiamento di chiusure trasparenti con esposizione da ESE a O

1.E

Trasformazione degli edifici esistenti in “edifici a energia quasi zero”

1.F

Sostituzione di sistemi per l’illuminazione d’interni e delle pertinenze esterne degli edifici esistenti con sistemi efficienti di illuminazione

1.G

Installazione di tecnologie di gestione e controllo automatico (building automation) degli impianti termici ed elettrici degli edifici, ivi compresa l’installazione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore

2 – interventi di produzione di energia termica da fonti rinnovabili e da sistemi ad alta efficienza

2.A

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale, anche combinati per la produzione di acqua calda sanitaria, dotati di pompe di calore, elettriche o a gas, utilizzanti energia aerotermica, geotermica o idrotermica, unitamente all’installazione di sistemi per la contabilizzazione del calore nel caso di impianti con potenza termica utile superiore a 200 kW

2.B

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti o di riscaldamento delle serre e dei fabbricati rurali esistenti con impianti di climatizzazione invernale dotati di generatore di calore alimentato da biomassa, unitamente all’installazione di sistemi per la contabilizzazione del calore nel caso di impianti con potenza termica utile superiore a 200 kW

2.C

Installazione di impianti solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria e/o ad integrazione dell’impianto di climatizzazione invernale, anche abbinati a sistemi di solar cooling, per la produzione di energia termica per processi produttivi o immissione in reti di teleriscaldamento e teleraffreddamento. Nel caso di superfici del campo solare superiori a 100 m2 è richiesta l’installazione di sistemi di contabilizzazione del calore

2.D

Sostituzione di scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore

2.E

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi ibridi a pompa di calore

Entità e modalità di erogazione dell'incentivo

Gli interventi sono incentivati mediante versamento da parte del GSE, in rate annuali costanti, per la durata temporale definita nella tabella sottostante. Nel caso in cui l’ammontare totale dell’incentivo sia non superiore a € 5.000, il GSE corrisponde l’incentivo in un’unica annualità.

L'incentivo non può in alcun caso  superare il 65% delle spese sostenute.

Codice

intervento

 

Tipologia di intervento

Soggetti ammessi

Durata

incentivo

(anni)

1.A

Isolamento termico di superfici opache delimitanti il volume climatizzato

Amministrazioni

pubbliche

5

1.B

Sostituzione di chiusure trasparenti comprensive di infissi delimitanti il volume climatizzato

Amministrazioni

pubbliche

5

1.C

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con generatori di calore a condensazione

Amministrazioni

pubbliche

5

1.D

Installazione di sistemi di schermatura e/o

ombreggiamento di chiusure trasparenti con

esposizione da ESE a O, fissi o mobili, non

trasportabili

Amministrazioni

pubbliche

5

1.E

Trasformazione “edifici a energia quasi zero”

Amministrazioni

pubbliche

5

1.F

Sostituzione di sistemi per l’illuminazione di interni e delle pertinenze esterne esistenti con sistemi di illuminazione efficienti

Amministrazioni

pubbliche

5

1.G

Installazione di tecnologie di gestione e controllo automatico (building automation) degli impianti termici ed elettrici ivi inclusa l’installazione di sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore

Amministrazioni

pubbliche

5

2.A

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti pompe di calore elettriche o a gas, anche geotermiche con potenza termica utile nominale inferiore o uguale a 35 kW

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

2

2.A

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti pompe di calore elettriche o a gas, anche geotermiche con potenza termica utile nominale maggiore di 35 kW e inferiore o uguale a 2.000 kW

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

5

2.B

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale o di riscaldamento delle serre esistenti e dei fabbricati rurali esistenti con generatori di calore alimentati da biomassa con potenza termica nominale al focolare inferiore o uguale a 35 kW

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

2

2.B

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti pompe di calore elettriche o a gas, anche geotermiche con potenza termica utile nominale maggiore di 35 kW e inferiore o uguale a 2.000 kW

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

5

2.C

Installazione di collettori solari termici, anche abbinati sistemi di solar cooling, con superficie solare lorda inferiore o uguale a 50 metri quadrati

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

2

2.C

Installazione di collettori solari termici, anche abbinati sistemi di solar cooling, con superficie solare lorda superiore a 50 metri quadrati e inferiore o uguale a 2.500 metri quadrati

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

5

2.D

Sostituzione di scaldacqua elettrici con scaldacqua a pompa di calore

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

2

2.E

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi ibridi a pompa di calore con potenza termica utile nominale inferiore o uguale a 35 kW

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

2

2.E

Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con sistemi ibridi a pompa di calore con potenza termica utile nominale superiore a 35 kW

Amministrazioni

pubbliche e

soggetti privati

 

5

 

L'entità dell'incentivo varia in funzione della tipologia dell'intervento, della dimensione dello stesso e delle spese sostenute. Per la sua determinazione si rimanda al decreto interministeriale del 16 febbraio 2016 e alla nuova versione delle Regole applicative del conto termico di prossima emanazione da parte del GSE. Oppure è possibile chiedere il calcolo allo Sportello Energia.

 

Termine dell'incentivo

Ad esaurimento del contingente

 

Per saperne di più:

Portale del GSE

Valuta questo sito