Strumenti personali

Sezioni

Accertamento di compatibilità paesaggistica per sanatoria

ultima modifica 01/03/2019 12:12

Dal 1° febbraio sono in vigore i nuovi diritti di segreteria per le pratiche edilizie, approvati con Delibera di Giunta n. 17 del 25/01/2018, come da prospetto allegato

Descrizione del servizio

Nelle zone del territorio comunale sottoposte a vincolo paesaggistico ambientale la sanatoria di opere edilizie è possibile nei soli casi tassativamente previsti dal D.Lgs 42/2004, e previo ottenimento dell’accertamento di compatibilità paesaggistica.

vai ad inizio pagina ↑

Presentazione della Domanda

Requisiti del richiedente

Essere proprietario, possessore o detentore a qualsiasi titolo dell’immobile oggetto di intervento.

Documenti da presentare

modulo documentazione come indicata nel modulo

Modalità di presentazione e di consegna

La richiesta va presentata utilizzando il modulo  allegato alla presente scheda informativa e può essere consegnato con una delle seguenti modalità:

  • consegna diretta all'Ufficio per le Relazioni con il Pubblico negli orari di apertura al pubblico
  • per posta con raccomandata A/R al Comune di San Lazzaro di Savena, Area Programmmazione del Territorio, P.zza Bracci 1, 40068, San Lazzaro di Savena
  • via PEC all'indirizzo: comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it

Costi a carico del cittadino e modalità di pagamento

  • marca da bollo da € 16,00 sulla domanda
  • marca da bollo da € 16,00 su specifica richiesta all’atto del ritiro dell’autorizzazione
  • diritti di segreteria, come da prospetto allegato, pari a € 400,00 da corrispondere con una delle seguenti modalità:

 - mediante bollettino postale sul conto corrente n. 416404 intestato a: Comune di San Lazzaro di Savena - Servizio Tesoreria - causale di pagamento "Diritti di segreteria - Compatibilità Paesaggistica "

- presso la Tesoreria Comunale, Intesa San Paolo spa, filiale di San Lazzaro di Savena, Via Jussi n. 1 -  codice IBAN: IT05 A030 6937 0771 0000 0046 005

- in contanto o bancomat presso l'URP al momento della presentazione della richiesta.

L’accertamento di compatibilità paesaggistica comporta inoltre l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria determinata ai sensi dell’art. 167 DLgs. 42/2004 e dei “Criteri tecnici ed estimativi per la quantificazione dei danni ambientali e paesaggistici” di cui alla Delibera di Giunta n. 126 del 10/07/2001 e n. 207 del  15/12/2009.

vai ad inizio pagina ↑

Risposta

Tempi

L’amministrazione si pronuncia sulla domanda entro il termine di 180 giorni, previo parere vincolante della Soprintendenza che va reso entro il termine di 90 giorni (DLgs. 42/2004 artt. 167 e 181) 

Il richiedente ed il tecnico incaricato sono informati a mezzo posta dei vari passaggi tra Comune e Soprintendenza.

L’accertamento di compatibilità paesaggistica è immediatamente efficace.

E’ trasmesso alla Soprintendenza, alla Regione e, se di competenza, all’Ente Parco.

vai ad inizio pagina ↑

Dove rivolgersi

Servizio SUE - Sportello Unico per l'Edilizia

Municipio - Piazza Bracci 1 - 40068 San Lazzaro di Savena Vedi info e orari
TelefonoIl servizio di consulenza tecnica telefonica è attivo nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11.00 alle 13.00 ai seguenti recapiti 051 622 8035 - 8224 - 8205 - 8198 Email@ Servizio SUE - Sportello Unico per l'Edilizia Fax051 622 8283

Riferimenti

Responsabile del procedimento

Oronzo Filomena

Funzionario sostituto
ai sensi della L. 241/'90

Anna Maria Tudisco
Valuta questo sito