Strumenti personali

Sezioni

Autorizzazione sismica - denuncia di deposito del progetto esecutivo relativo alla strutture

ultima modifica 03/01/2019 09:48
Sismica


Dal 1 gennaio 2019 le pratiche sismiche presentate presso il Comune di San Lazzaro di Savena verranno istruite dall'Ufficio Sismica dell'Unione dei Comuni Savena Idice.

Per informazioni tecniche è possibile rivolgersi al Responsabile Ufficio Sismica Ing. Salvatore Manfredi - Unione dei Comuni Savena Idice - UFFICIO SISMICA 
tel. 051-6527733; fax 051-774690; email: manfredi@unionevallisavenaidice.bo.it

Descrizione del servizio

Fatto salvo quanto previsto per gli interventi di cui all'articolo 11, comma 2, LR 19/2008, sempre soggetti a preventiva autorizzazione sismica, nel comune di San Lazzaro di Savena, classificato a bassa sismicità (Zona 3), l'avvio e la realizzazione dei lavori aventi rilevanza strutturale (indicati dall'articolo 9, comma 1, LR 19/2008) sono subordinati alla denuncia di deposito presso lo Sportello unico per l'edilizia del progetto esecutivo riguardante le strutture.

 

Dal 1 Gennaio 2019 le pratiche sismiche presentate presso il Comune di San Lazzaro di Savena, verranno istruite dall’Ufficio Sismica dell’Unione dei Comuni Savena Idice.

Per informazioni tecniche è possibile rivolgersi al Responsabile Ufficio Sismica Ing. Salvatore Manfredi - Unione dei Comuni Savena Idice - UFFICIO SISMICA
tel. 051-6527733; fax 051-774690; email: manfredi@unionevallisavenaidice.bo.it

vai ad inizio pagina ↑

Presentazione della Domanda

Chi può presentarla

Chiunque intenda eseguire lavori di nuova costruzione, recupero del patrimonio edilizio esistente e di sopraelevazione, relativi a edifici privati, ad opere pubbliche o di pubblica utilità e altre costruzioni, comprese le varianti sostanziali ai progetti presentati.
Sono esclusi dall’obbligo di cui sopra gli interventi dichiarati dal progettista privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici e le varianti in corso d’opera riguardanti parti strutturali che non rivestono carattere sostanziale ai sensi della D.G.R. R.E.R. n. 2272/2016

Documenti da presentare

  • Documentazione amministrativa (istanza di autorizzazione sismica/denuncia di deposito, asseverazione di conformità e congruità, nomina e dichiarazione del collaudatore nei casi previsti) prodotta utilizzando la modulistica predisposta dalla Regione Emilia-Romagna - Modulistica Unificata Regionale (MUR).
  • Documentazione di progetto secondo quanto indicato nella D.G.R. R.E.R. n. 1373/2011 con la quale la Regione ha individuato gli elaborati costitutivi ed i contenuti del progetto esecutivo riguardante le strutture

 



Modalità di presentazione e di consegna

L’istanza di autorizzazione sismica o la denuncia di deposito devono essere trasmesse telematicamente via PEC all'indirizzo: comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it

Costi a carico del cittadino e modalità di pagamento

Per l’importo e le modalità di pagamento dei diritti di segreteria e degli oneri istruttori si rimanda all’apposita sezione dell’Unione dei Comuni Savena-Idice.
Si evidenzia che a partire dal 1 gennaio 2019 saranno in vigore nuovi oneri istruttori.

vai ad inizio pagina ↑

Risposta

Tempi

Si veda la circolare illustrativa prot. PG/2018/226483 del 30 marzo 2018 “Prime indicazioni per il coordinamento dei procedimenti sismico ed edilizio. Chiarimenti sull’entrata in vigore delle nuove norme tecniche per le costruzioni.”


Validità documentazione rilasciata

L'autorizzazione sismica ha validità per cinque anni, a decorrere dalla data di comunicazione al richiedente del rilascio (art. 11, c.5, LR 19/2008).

Il deposito del progetto esecutivo riguardante le strutture ha validità per cinque anni (art. 13, c.5, LR 19/2008).

vai ad inizio pagina ↑

Riferimenti

Responsabile del procedimento

Oronzo Filomena

Funzionario sostituto
ai sensi della L. 241/'90

Anna Maria Tudisco
Valuta questo sito