Strumenti personali

Sezioni

Comunicazione inizio lavori asseverata (CILA) ai sensi della L.R. 15/2013 - art. 7 c.4: IN AGGIORNAMENTO

ultima modifica 27/09/2019 10:04

Dal 30 settembre 2019 entra in vigore la nuova disciplina regionale del contributo di costruzione così come recepita con Delibera di Consiglio Comunale n. 30 del 12 settembre 2019 - consulta la notizia

Descrizione del servizio

Ai sensi dell’art. 7 comma 4 della Legge Regionale n. 15/2013 , gli interventi edilizi sono eseguiti previa comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) presentata presso il Comune di appartenenza dell’immobile oggetto di intervento.

La comunicazione di inizio dei lavori, oltre ai dati identificativi della proprietà o di chi ha titolo, ai dati identificativi dell’immobile e alla descrizione dell’intervento, deve riportare i dati identificativi dell’impresa alla quale si intende affidare la realizzazione dei lavori e la data di fine dei lavori che non può essere superiore ai tre anni dalla data del loro inizio.

La comunicazione è accompagnata dai necessari elaborati progettuali a firma di un professionista abilitato, il quale assevera, sotto la propria responsabilità, la corrispondenza dell’intervento con una delle fattispecie descritte al comma 4, dell’art. 7 della L.R. 15/2013, il rispetto delle prescrizioni e delle normative vigenti in materia, nonché l’osservanza delle eventuali prescrizioni stabilite nelle autorizzazioni o negli altri atti di assenso acquisiti per l’esecuzione delle opere.

L’esecuzione delle opere comporta l’obbligo della nomina del direttore dei lavori, della comunicazione della fine dei lavori e della trasmissione allo Sportello Unico della copia degli atti di aggiornamento catastale, nei casi previsti dalle vigenti disposizioni, e delle certificazioni degli impianti tecnologici, qualora l’intervento abbia interessato gli stessi.

vai ad inizio pagina ↑

Presentazione della Domanda

Chi può presentarla

Può presentare la domanda il proprietario o chi ne ha titolo

Documenti da presentare

  • modulo 1 - titolo edilizio o istanza
  • modulo 2 -  asseverazione di titolo edilizio o istanza
  • modulo 5 -  comunicazione di fine lavori CILA

Modalità di presentazione e di consegna

La pratica edilizia, la cui modulistica è scaricabile dalla presente scheda informativa alla voce collegamenti utili, può essere presentata con una delle seguenti modalità:

  • consegna diretta agli sportelli dell’URP negli orari di apertura al pubblico
    • per posta raccomandata A/R a: Comune di San Lazzaro di Savena, Area Programmazione del Territorio – Piazza Bracci 1 – 40068 San Lazzaro di Savena (Bo)

via PEC assieme alla procura speciale all'indirizzo: comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it

In caso di pratiche SUAP è obbligatorio utilizzare il sistema Accesso Unitario - Lepida.

Costi a carico del cittadino e modalità di pagamento

Con delibera di Giunta n. 17 del 25 gennaio 2018, sono stati approvati i nuovi diritti di segreteria per le pratiche edilizie, di cui al prospetto allegato

I diritti di segreteria per le CILA sono i seguenti:

  • per la Cila gratuita  € 75,00
  • per la Cila onerosa, tardiva o in sanatoria € 150,00

 

Contributo di costruzione in base alla nuova disciplina regionale così come recepita con Delibera di Consiglio Comunale n. 30 del 12/09/2019.

La previgente disciplina sul contributo di costruzione continua a trovare applicazione unicamente per:

- i titoli abilitativi in attuazione degli strumenti urbanistici approvati e convenzionati prima del 30 settembre 2019, data di entrata in vigore della delibera consiliare comunale di recepimento;

- le varianti non essenziali dei titoli abilitativi presentati prima della medesima data.

I diritti possono essere corrisposti con una delle seguenti modalità:

- mediante bollettino postale sul conto corrente n. 416404 intestato a: Comune di   San Lazzaro di Savena - Servizio Tesoreria - causale di pagamento "Diritti di segreteria - Comunicazione di inizio lavori (CIL) ai sensi dell'art. 6 del Dpr 380/2001"

- presso la Tesoreria Comunale, Intesa San Paolo, filiale di San Lazzaro di Savena, Via Jussi n. 1 -  codice IBAN: 
IT05 A030 6937 0771 0000 0046 005

- presso gli sportelli dell'URP in contanti o bancomat (solo diritti di segreteria, no eventuali oneri)


Responsabile del procedimento: tecnico incaricato

Sostituto ai sensi della Legge 241/90: Oronzo Filomena

vai ad inizio pagina ↑

Dove rivolgersi

Servizio SUE - Sportello Unico per l'Edilizia

Municipio - Piazza Bracci 1 - 40068 San Lazzaro di Savena Vedi info e orari
TelefonoIl servizio di consulenza tecnica telefonica è attivo nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11.00 alle 13.00 ai seguenti recapiti 051 622 8035 - 8224 - 8205 - 8198 Email@ Servizio SUE - Sportello Unico per l'Edilizia Fax051 622 8283
Valuta questo sito