Emergenza energia

Le misure per fronteggiare la crisi energetica

Negli ultimi due anni i Comuni italiani hanno visto un progressivo aumento dei costi dell’energia, amplificato dal conflitto in Ucraina. Per far fronte a tale crisi sono state messe in atto misure immediate relative al contenimento dei consumi e delle relative spese energetiche.

Il Piano nazionale di contenimento dei consumi di gas del 06/09/2022 prevede l’introduzione di limiti di temperatura, di ore giornaliere di accensione e di durata del periodo di riscaldamento e il DM 383 del 6/10/2022 specifica le modalità di funzionamento degli impianti termici di climatizzazione alimentati a gas naturale nella stagione invernale 2022-2023, riducendo il periodo di accensione degli impianti termici ad uso riscaldamento e la durata giornaliera di accensione, portando i limiti per la zona climatica E (nella quale rientra San Lazzaro) a un orario massimo di 13 ore giornaliere tra il 22 ottobre* e il 7 aprile.

* posticipata poi al 7 novembre

Le misure messe in atto dal Comune di San Lazzaro

-

-

-

-

-

-

Appuntamenti

-

-

-

-

-

-


Contenuti correlati

Pagina
Portale Energia
Notizie e le informazioni utili per cittadini e imprese in materia di efficientamento e risparmio energetico ed uso delle energie derivanti da fonti rinnovabili
Pagina
Liberiamo l'Aria, provvedimenti per il contenimento dell'inquinamento atmosferico da pm 10 e altri inquinanti nel Comune di San Lazzaro di Savena
Le misure del Piano Aria Integrato Regionale riguardano tutti i Comuni di pianura, compreso San Lazzaro di Savena
Collegamento
Riscaldamento case: ancora aperto il bando regionale che assegna incentivi per sostituire caldaie, stufe a legna e vecchi camini.
Stanziati 11,5 milioni di euro per consentire la sostituzione di vecchi camini, caldaie e stufe a legna con dispositivi di ultima generazione e pompe di calore. Incentivi fino al 100% della spesa ammissibile. Domande on line fino al 31 dicembre 2023.

Questa pagina ti è stata utile?