Il parco Primo Sport 0246 è un’area verde realizzata presso il Parco Europa di via Gaetano Pollastri e attrezzata con giochi e strutture appositamente studiati dal Centro di Ricerca per lo sviluppo motorio nell’infanzia dell’Università di Verona in collaborazione con il CONI, per favorire lo sviluppo senso-motorio dei bambini da 0 a 6 anni.

Il parco è suddiviso in 4 aree: manualità, mobilità, equilibrio e gioco simbolico, che rispondono alle primissime esigenze di sviluppo del bambino in ambito di crescita senso-motoria.

Il parco può essere utilizzato liberamente da tutti i bambini da 0 a 6 anni che, accompagnati dalle loro famiglie, possono accedervi durante tutto l’arco della giornata. Le scuole dell’infanzia del territorio possono usufruire periodicamente del parco Primo Sport con percorsi guidati e laboratori didattici.

Il parco Primo Sport, aperto a tutti e gratuito, è inoltre un punto di riferimento sociale per tutte le famiglie della zona, che oltre a un’area gioco sicura e formativa, possono usufruire anche di un’area con tavoli e panchine per organizzare compleanni e piccole feste (di libero accesso senza prenotazione), nonché di un tranquillo gazebo per l’allattamento al seno.

Fondamentale, per la realizzazione del parco, il contributo dei partner territoriali: Kimbo, Poggipolini, Cefla e Manutencoop. In prima linea anche Alce Nero, che ha sostenuto la realizzazione di un frutteto didattico all’interno del parco per avvicinare i bambini alla natura e alle sue bellezze, e la Fondazione Maccaferri che sosterrà sul territorio i corsi di formazione gratuita per gli insegnanti delle scuole dell’infanzia e la produzione del materiale didattico, entrambi a supporto delle visite guidate per i bambini da 3 a 6 anni al Parco Primo Sport 0246 durante l’orario scolastico.


Questa pagina ti è stata utile?