Salta al contenuto
Misure urgenti per il contenimento dei consumi energetici

Il recente aumento delle tariffe di energia elettrica e gas sta producendo un forte incremento dei costi a carico dell'Amministrazione pubblica, che in assenza di idonee contromisure rischia di influire negativamente sull'equilibrio di bilancio. Per questo si è reso necessario e urgente adottare azioni pratiche, finalizzate alla riduzione immediata dei consumi energetici degli immobili comunali, delle scuole, delle palestre e degli impianti di pubblica illuminazione, definite in una nuova ordinanza.

A tal fine è stato previsto: 

  • di ridurre il flusso luminoso del 30% in orario notturno (dopo la mezzanotte) su 446 punti luce, tutti efficentati e aggiornati tecnologicamente;
  • di anticipare di 30 minuti lo spegnimento mattutino e di ritardare di 30 minuti l'accensione serale di tutti i punti luce della pubblica illuminazione:
  • lo spegnimento in orario notturno (dopo le ore 24 in orario invernale e dopo le ore 1:30 in estate) degli impianti di pubblica illuminazione all'interno dei principali parchi pubblici e relativi percorsi ciclopedonali.
    Gli orari potranno variare dopo un periodo di sperimentazione e verifica delle reali esigenze.

Consulta l'ordinanza sindacale 2/2022


Allegati

Ultimo aggiornamento

28-10-2022 09:10

Questa pagina ti è stata utile?