Salta al contenuto

San Lazzaro On the Road, progetto prorogato al 30 giugno 2022

Niente Cosap e procedure più snelle per posizionare tavoli ed esporre prodotti all’esterno della propria attività

Data:

31-12-2021

San Lazzaro On the Road, progetto prorogato al 30 giugno 2022

Con Delibera di Giunta 219/2021 è stato prorogato al 30 giugno 2022 il progetto "San Lazzaro On the Road".

Di cosa si tratta:

Possibilità di “espandere” la propria attività su suolo pubblico senza attendere l’autorizzazione del Comune e soprattutto senza pagare il canone di occupazione. Queste le linee guida “San Lazzaro On the Road”, approvate dalla Giunta comunale di San Lazzaro per dare una risposta concreta alle difficoltà di esercenti e negozianti, ma anche per valorizzare e stimolare il commercio cittadino.

Oltre a non pagare la Cosap, negozi, bar, ristoranti ed esercizi commerciali di San Lazzaro possono espandersi su strade, piazze e marciapiedi con tavolini, sedie ed espositori.

Anche il percorso burocratico è stato snellito, e i tempi di attesa del tutto azzerati: non occorre più infatti attendere l’autorizzazione del Comune, ma basta inviare all’ufficio Suap una semplice autodichiarazione per poter occupare il suolo pubblico nella stessa giornata. Il modulo va inviato tramite pec all'indirizzo: comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it

Gli unici requisiti sono il rispetto del codice della strada, l’amovibilità delle strutture utilizzate e l’obbligo di lasciare abbastanza spazio per il passaggio di pedoni e carrozzine.

Nel caso si vogliano occupare anche porzioni di parcheggi, sarà invece necessario attendere il via libera del Comune, che per garantisce tempi molto più brevi per rilasciare le autorizzazioni necessarie.

Per saperne di più:

Allegati

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

31-12-2021 12:12

Contenuti correlati

Questa pagina ti è stata utile?