Salta al contenuto

Iscrizione nell'elenco dei giudici popolari di Corte d'Assise e Corte d'Assise d'Appello

I cittadini che posseggono i requisiti richiesti per legge possono presentare, con le modalità di seguito indicate, la richiesta di iscrizione nell'elenco dei giudici popolari di Corte d'Assise e di Corte d'Assise d'Appello.

A tal fine nel mese di aprile viene affisso apposito manifesto informativo.

A chi si rivolge

A chi ha cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni titolo di studio di scuola media inferiore per le Corti d'Assise e di scuola media superiore per le Corti d'Assise d'Appello.  

Casi di esclusione

Non possono assumere l'ufficio di giudice popolare: i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dallo Stato, in attività di servizio i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Accedere al servizio

Come si fa

La richiesta d’iscrizione può essere presentata all'ufficio elettorale entro il 31 luglio di ogni biennio (anni dispari). La modulistica, oltre che in allegato alla presente scheda è disponibile anche presso: l'Ufficio Elettorale oppure lo Sportello per il Cittadino.La domanda deve essere consegnata in uno dei seguenti modi:

  • consegna allo Sportello per il Cittadino negli orari di apertura al pubblico; 
  • invio per posta con raccomandata AR all'indirizzo: Comune di San Lazzaro di Savena, Ufficio Elettorale, Piazza Bracci, 1- 40068 - San Lazzaro di Savena;
  • via fax al n. 051. 622 8283;
  • tramite PEC: comune.sanlazzaro@cert.provincia.bo.it.




Procedure collegate all'esito

Gli elenchi, una volta approvati dalla competente Commissione sita presso il Tribunale di Bologna, vengono pubblicati all'albo pretorio del Comune, affinchè il loro contenuto sia portato a conoscenza di tutti i soggetti interessati.

Cosa serve

  • modulo di domanda 
  • copia del documento di identità

Tempi e scadenze

Validità dell'iscrizione

L'iscrizione mantiene la sua validità fino al momento in cui non si verifica una sopravvenuta causa di impedimento all'iscrizione (ad esempio: perdita dei requisiti stabiliti dalla legge, ecc.). Inoltre l'emigrazione in altro Comune comporta la cancellazione automatica dall'Albo, ma non la reiscrizione in quello del nuovo Comune di residenza (per cui è necessario presentare apposita domanda).

Casi particolari

Il procedimento si svolge nell'arco di un biennio.

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

17-02-2022 14:02

Questa pagina ti è stata utile?