Salta al contenuto

Autenticazione di firme

Le firme sulle domande e sulle dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà rivolte alla Pubblica Amministrazione e ai gestori o esercenti di pubblici servizi (Telecom, Enel, Poste, ecc.), non sono soggette ad autenticazione; e' sufficiente firmarle davanti al dipendente addetto oppure se la domanda o la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà è inviata per posta, per fax o tramite una terza persona, allegare la fotocopia del documento di identità del sottoscrittore; inviarle per via telematica con firma digitale o identificandosi con la carta di identità elettronica.

L'autenticazione della sottoscrizione è prevista solamente:

  • per le istanze e le dichiarazioni rivolte ai privati;
  •  per le domande e le dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà da produrre alla Pubblica Amministrazione ed ai gestori di servizi pubblici per la riscossione da parte di terzi di benefici economici.

Accedere al servizio

Come si fa

L’interessato deve esibire agli sportelli anagrafe la dichiarazione da autenticare e un documento in corso di validità.

Costi e vincoli

Costi

Marca da bollo da 16,00 Euro.

Tempi e scadenze

Tempi di rilascio

Immediato

Casi particolari

Notizie utili

L’autenticazione di firme può essere richiesta presso l'Anagrafe di qualsiasi Comune.

Responsabile del procedimento

L’Ufficiale di anagrafe

Sostituto ai sensi della Legge n. 241/90

Mirco Degli Esposti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13-12-2021 12:12

Questa pagina ti è stata utile?